FANTAFESTIVAL

34-fantafestival1

34° FANTAFESTIVAL

MOSTRA INTERNAZIONALE DEL FILM DI FANTASCIENZA E DEL FANTASTICO

La XXXIV edizione del FANTAFESTIVAL (Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico –fino al 7 settembre 2014), diretta da Adriano Pintaldi e Alberto Ravaglioli, sarà davvero ricca di novità.

Tra queste, due premi nuovi di zecca, che si andranno ad affiancare agli ormai consueti quattro Pipistrelli d’Oro (al Miglior Cortometraggio Italiano, al Miglior Cortometraggio Straniero, al Miglior Lungometraggio Italiano e al Miglior Lungometraggio Straniero).

Ha un taglio femminile il Premio “Mary Shelley”, Premio Internazionale alla Migliore Regista, nato per celebrare l’impegno creativo delle donne all’interno di un genere cinematografico popolato, in maggioranza, da registi uomini. Non poteva che essere intitolato a Mary Shelley, la scrittrice inglese autrice del romanzo gotico “Frankenstein”.
Lamberto Bava, il regista di cult come “Demoni” e “Fantaghirò”, assegnerà, invece, il Premio “Mario Bava”, dedicato alla memoria del maestro del cinema del brivido in occasione del centenario dalla sua nascita. Annunciato già durante l’edizione del 2013, il Premio “Mario Bava” sarà assegnato alla Migliore Opera Prima tra i film italiani selezionati. Regista, sceneggiatore, direttore della fotografia e creatore di effetti speciali, Mario Bava ha dato vita ad una straordinaria stagione del cinema di genere horror e sci-fi italiano, pochi mezzi e tante idee, realizzando una serie di cult-movie amati in tutto il mondo, come “La maschera del demonio”, “La frusta e il corpo”, “I tre volti della paura”, “Terrore nello spazio” e “Reazione a catena”.

A settembre, spazio alle eroine del genere, grazie alla rassegna “Le eroine del cinema fantastico italiano”, realizzata in collaborazione con il Centro Sperimentale – Cineteca Nazionale, uno sguardo al cinema di genere italiano dalla fine degli anni ’70 alla fine degli anni ’90. Un programma un po’ sui generis con dei titoli meno visti nelle varie rassegne presentate in passato, e con autori diversi fra loro sia per lo stile che per i film realizzati: da Steno a Gabriele Salvatores, da Pasquale Festa Campanile a Flavio Mogherini, Franco Ferrini e Sergio Stivaletti.
La manifestazione avrà luogo nella Multisala Barberini (14/18 Luglio) e nella Sala Trevi (5/7 Settembre).

Biglietto giornaliero: 3 Euro
Serate a invito: per info e biglietti http://www.fanta-festival.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...