Luigi Rossini 1790 – 1857. Il Viaggio segreto

luigi rossini

 

L’Istituto Nazionale per la Grafica presenta l’edizione romana della mostra dedicata all’attività incisoria di Luigi Rossini (Ravenna 1790 – Roma 1857) frutto della ormai quadriennale collaborazione con il m.a.x. museo di Chiasso (Giovan Battista Piranesi, Opera grafica 2011, Tiepolo nero 2012, Capolavori a Chiasso. Maestri dell’arte grafica dal XV al XX secolo dalle collezioni dell’Istituto nazionale per la grafica in Roma 2013).

invito_rossini_1

L’Istituto Nazionale per la Grafica presenta l’edizione romana della mostra dedicata all’attività incisoria di Luigi Rossini (Ravenna 1790 – Roma 1857) frutto della ormai quadriennale collaborazione con il m.a.x. museo di Chiasso (Giovan Battista Piranesi, Opera grafica 2011, Tiepolo nero 2012, Capolavori a Chiasso. Maestri dell’arte grafica dal XV al XX secolo dalle collezioni dell’Istituto nazionale per la grafica in Roma 2013).

Luigi Rossini, architetto e incisore, è riconosciuto dalla critica come l’ultimo grande illustratore delle meraviglie di Roma, dopo Giuseppe Vasi e Giovanni Battista Piranesi. Di Rossini l’Istituto conserva un importante nucleo di matrici, acquisite tra il 1909 e il 1910 dal figlio Teofilo; alcuni disegni, un volume di studi autografi e una decina di volumi del Fondo Corsini, edizioni originali delle stampe che documentano l’intera attività dell’artista ravennate. Insieme alle collezioni dell’Istituto, in mostra sono esposti i disegni acquerellati, gli schizzi preparatori e le stampe generosamente concessi in prestito dagli eredi. Proprio l’esame delle opere degli eredi ha reso possibile l’analisi del metodo operativo dell’incisore, effettuata dalla Calcoteca e dal Laboratorio diagnostico delle matrici dell’Istituto, e un approfondimento articolato dell’attività incisoria di Luigi Rossini che va dagli anni Venti agli anni Cinquanta dell’Ottocento.

 

istituto grafica

Il percorso espositivo si snoda attraverso le sale del Museo dell’Istituto, in via della Stamperia, a partire dal magnifico Panorama di Roma Antica e Moderna del 1827; più di tre metri di lunghezza, realizzato in quattro matrici, di cui una esposta in mostra. Il Panorama fa parte delle collezioni dell’Istituto ed è stato esposto con grande successo nel 2000, in occasione dell’inaugurazione di Palazzo Poli, all’interno della mostra Roma Veduta. In prima sala troviamo il busto in marmo di Luigi Rossini del 1839 e un dipinto raffigurante Luigi Rossini, realizzato nella prima metà del XIX secolo dal figlio Filippo, prestito dell’Accademia di San Luca. Sarà esposta anche una matrice della Raccolta di 50 vedute di antichità, del 1818, di collezione privata. Nella seconda sala sono esposte le opere della prima attività, in età neoclassica, di Luigi Rossini, tra le quali un album di disegni attribuito all’artista, vera e propria miscellanea di schizzi e progetti architettonici. Nella terza sala si è voluto illustrare il procedimento che dai disegni acquerellati preparatori conduceva all’incisione delle matrici, realizzate nella stessa scala, da cui sono tratte le relative stampe.

Rossini_FC37776

Sede della mostra  Roma, Museo dell’Istituto, via della Stamperia, 6 (Fontana di Trevi)

Anteprima 8 ottobre 2014 ore 12,00

Inaugurazione 9 ottobre 2014 ore 17,30

Date dal 9 ottobre 2014 al 11 gennaio 2015

Apertura al pubblico lunedì – sabato, ore 10.00 -19.00 – chiusura settimanale: domenica. Eventuali aperture festive saranno comunicate sul sito

Ingresso libero

Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione Angelina Travaglini  con la collaborazione di  Roberta Ricci tel. 06 69980238

Mostra a cura di Rita Bernini con la collaborazione di Gabriella Bocconi e Isabella Rossi

Comitato scientifico: Rita Bernini, Maria Antonella Fusco, Giulia De Marchi, Giovanna Scaloni

Il Catalogo della mostra è a cura di: Maria Antonella Fusco, Nicoletta Ossanna Cavadini e contiene i saggi di: Carlo Bertelli, Raffaella Castagnola, Nicoletta Ossanna Cavadini, Maria Antonella Fusco, Giovanna Scaloni, Rita Bernini, Giulia De Marchi, Antonella Imolesi Pozzi, e il Regesto delle imprese editoriali di Luigi Rossini a cura di Sabrina Cerea.

Editore: Edizioni Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo, 2014

Annunci

Un pensiero su “Luigi Rossini 1790 – 1857. Il Viaggio segreto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...