Alienlog Wunderkammer. Disegni di Architettura

Caffetteria del Chiostro del Bramante | Carlo Prati – Alienlog Wunderkammer

locandina

dal 23/06/2015 al 26/07/2015

Espone presso lo spazio Caffetteria Bistrot del Chiostro del Bramante, dal 23 Giugno al 26 Luglio 2015, Carlo Prati con una personale dal titolo “Alienlog Wunderkammer – Disegni di architettura”.

Sin dal medioevo, chiostri, conventi e monasteri nascondevano al proprio interno una “camera delle meraviglie” in cui mettere in mostra collezioni di oggetti fantastici provenienti dal mondo naturale (naturalia) o prodotti dell’abilità umana (artificialia). Alienlog Wunderkammer interpreta in questa chiave lo spazio più intimo e domestico del Chiostro del Bramante in Roma, all’interno, la “camera” della Caffetteria raccoglie venti disegni inediti di Carlo Prati, sono immagini di città fantastiche, architetture visionarie e utopiche, misteriose mappe che guidano l’osservatore attraverso rotte urbane inesplorate e scoperte inaspettate.

I disegni (mirabilia) raccolti in questa Wunderkammer sono divisi in tre sezioni:

“Architettoscopio” è uno strumento ideale attraverso cui esplorare le potenzialità espressive e plastiche legate agli elementi che strutturano l’architettura e le sue forme simboliche (muro, labirinto, scala). A partire dalla generazione di modelli tridimensionali virtuali e dal successivo processo di renderizzazione si giunge alla riscrittura operata attraverso il disegno a mano.

“7 Rovine” presenta una mappa ed alcuni scorci di una Roma sommersa e sconosciuta ai più, una Roma periferica in cui si sono operati negli ultimi anni misfatti architettonici come lo stadio incompiuto per i mondiali del nuoto di Santiago Calatrava. Un gran tour alla scoperta delle archeologie del presente celate al di sotto degli sguardi abituali e distratti.

“Distopie romane” è una collezione di vedute della città eterna e delle sue ideali e molteplici permutazioni, a partire dalla riscrittura della sua iconografia tradizionale. Si immagina e rappresenta un centro storico all’interno del quale nel tempo abbia trovato spazio l’architettura degli anni 50, 60 o 70 del novecento. Oppure dove si può ritrovare il lascito di antiche civiltà che qui trovarono dimora e rifugio.

Bio | Carlo Prati è nato a Roma nel 1971. In parallelo all’attività professionale di architetto e docente, crea immagini e racconti brevi in cui, attraverso la ricerca di un linguaggio condiviso e trasversale, riflette sulle trasformazioni degli scenari urbani contemporanei e futuri. Dal 2003 ad oggi questo lavoro si divulga in rete attraverso il blog http://www.alienlog.wordpress.com. Nel 2013 pubblica il volume “Alien Urbs” ed espone tra gli altri presso l’Acquario Romano Casa dell’Architettura, il MAAM Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz città meticcia, il Chiostro del Bramante e la Biennale dello Spazio Pubblico 2015.

Info | https://alienlog.wordpress.com/ | https://www.facebook.com/logalieno | https://twitter.com/carloprati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...