JOSHUA THORPE. BEES

45941_unnamed (11)
JOSHUA THORPE. BEES
Museo Napoleonico – Palazzo Primoli
Piazza di Ponte Umberto I, 1
I municipio
Fino a domenica 4 ottobre
Da Martedì a Domenica ore 10.00 – 18.00. La biglietteria chiude mezz’ora prima. Giorni di chiusura Lunedì

Fino al 4 ottobre 2015 il Museo Napoleonico accoglie Bees, la prima mostra personale in un museo italiano dell’artista canadese Joshua Thorpe.

La mostra, curata da Luca Arnaudo, è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con il patrocinio dell’Ambasciata del Canada in Italia e i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

Sull’abito imperiale metterete delle stelle, o meglio delle api; quest’ultimo emblema ha qualcosa di nazionale: alcune furono trovate nella tomba di Childerico I, e questo insetto è simbolo di operosità. Le stelle saranno per me, le api per il popolo.” (Napoleone Bonaparte, indicazioni per la cerimonia d’incoronazione del 2 dicembre 1804).

Napoleone riconosceva una particolare importanza simbolica alle api: emblema di attivismo, immortalità, e insieme di quegli antichi re merovingi di Francia a cui il nuovo imperatore intendeva richiamarsi. Per la sua mostra presso il Museo Napoleonico Joshua Thorpe prende l’ape come punto di partenza, ma, anziché trattarla come un simbolo culturale, la assume quale forza della natura: l’esibizione intende così animare quietamente le sale del museo con un ronzio e una vitalità immaginale sorprendenti, rinviando a un piano diverso da quello della cultura umana.

All’apparenza concettuale, nel fondo genuinamente poetico, l’intervento di Thorpe mira ad affiancare l’opulenza del Museo Napoleonico con una fantasia di api, fiori, vento, alberi: il tutto attraverso la consueta pluralità di mezzi espressivi (testi, suoni, immagini) tipica dell’artista. Come in una sorta di straniante quanto coinvolgente caccia al tesoro, tra le preziose memorabilia del museo andranno dunque rinvenute le minimalia di Thorpe, esemplari minuti di un’arte che – con un’operosa alienità simile a quella delle api – s’inserisce negli interstizi del mondo per vivificarlo e rinnovarlo.

In occasione della mostra verrà realizzato un libro d’artista in edizione limitata.

Josh Thorpe

Nato nel 1975 a Vancouver, Canada, Josh Thorpe è un artista, scrittore e musicista con base a Toronto. Diverse le mostre all’attivo, in Canada, Stati Uniti ed Europa: tra le più recenti personali si segnalano Park and Toga (Birch Contemporary, Toronto, 2014), A dog at sea (3A Gallery, New York, 2013), The House (Campbell House, Toronto, 2011); tra le prossime mostre in programma nel 2015, Open City a Lublino, CSA Space a Vancouver, 3A Gallery a New York.

Thorpe è anche autore di vari scritti di critica d’arte: tra questi si segnala, in particolare, la monografia Dan Graham Pavilions: A Guide (Art Metropole, 2009).

Curatore/i Luca Arnaudo

Promossa da
Roma Capitale, Assessorato alla Cultura e al Turismo – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Con la collaborazione di

MasterCard Priceless Rome

Con il patrocinio di
Ambasciata del Canada in Italia

APPUNTAMENTI NELL’AMBITO DI QUESTA MANIFESTAZIONE

Contatti:tel. 0039 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00

sito ufficiale www.museonapoleonico.it/mostre

Biglietto d’ingresso:Gratuito

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...