IL SILENZIO DELLE IMMAGINI. Teorie e processi dell’invenzione artistica

unnamed

 

11 dicembre 2015 – 12 dicembre 2015

Il silenzio delle immagini. Teorie e processi dell’invenzione artistica

Il convegno, progettato dalla Sapienza Università di Roma e realizzato con il MAXXI e i Musei Vaticani, in collaborazione con il Kunsthistorisches Institut in Florenz, il Gabinetto Disegni e stampe degli Uffizi, sotto il patrocinio del Comité International d’Histoire de l’Art (CIHA), propone una riflessione sull’arte e sull’immagine nei suoi elementi primari fondamentali, che ha informato il dibattito teorico – critico della storia dell’arte in particolare a partire dalle teorizzazioni di Leon Battista Alberti, nel suo trattato De pictura, alle trasformazioni e alle rotture dei linguaggi artistici nei secoli successivi fino alle più recenti ricerche degli artisti contemporanei.

Il ruolo della composizione delle immagini, legato al rapporto fra linea e superficie e agli effetti del colore attraverso le variazioni luministiche, ma anche al movimento “del corpo e dell’animo”, implica un orientamento nello spazio del piano quadro o dello schermo visivo come nello spazio della scultura, dell’architettura, ai fini di evincerne il valore semantico, oltre a ciò che l’immagine racconta, di quel che l’immagine pensa e sulla quale oggi riflettiamo.

Tale riflessione intende mettere a punto, attraverso key-studies, gli aspetti teorici e storico-artistici dei diversi processi di costruzione dell’immagine, basandosi sulla letteratura artistica, sulla storiografia, sugli scritti degli artisti, sulla produzione e sulla sperimentazione artistica, sul ruolo delle immagini e dei linguaggi artistici secondo le modalità culturali connesse ai diversi contesti.

Il disegno, la luce e il colore, la composizione, di memoria albertiana dunque, scandiranno le sezioni del convegno ai fini di mettere a fuoco il ruolo del disegno-linea-traccia , della luce nei suoi effetti di variazione e di percezione del colore e infine della composizione di immagini che si esprimono attraverso il silenzio del pensiero.

Il convegno propone una riflessione sulle teorie e sui processi dell’invenzione artistica, negli elementi primari fondamentali della composizione che hanno informato il dibattito teorico – critico della storia dell’arte, in un dialogo fra presente e passato

A cura del Dipartimento di Storia dell’arte e Spettacolo Sapienza Università di Roma e MAXXI – Museo Nazionale delle arti del XXI secolo,

in collaborazione con i Musei Vaticani e il Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut
Con il patrocinio del CIHA Comité International d’Histoire de l’Art

Biglietti:

€5,00 ingresso a una delle due giornate di convegno
€8,00 ingresso a entrambe le giornate di convegno
€10,00 ingresso a entrambe le giornate di convegno e ingresso al museo fino a domenica 20 dicembre
Ingresso gratuito per titolari myMAXXI e per coloro che presenteranno il tesserino di riconoscimento delle Facoltà di Arte e Architettura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...