Istanbul: Passione, gioia, furore

MAXXI_Istanbul_GüneşTerkol_Against-the-Current-e1448982650915-730x490

MAXXI – MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO

Via G. Reni, 4/a • Roma

fino a sabato 30 aprile 2016

www.fondazionemaxxi.it

 

Istanbul non è soltanto Piazza Taksim, Santa Sofia, Gezi Park – tutti luoghi impressi nella memoria collettiva per motivi culturali e politici – è anche Passione, Gioia, Furore. Dopo la mostra collettiva dedicata all’arte contemporanea in Iran (2014) e prima di quella che sarà dedicata a Beirut (2017), 45 artisti, architetti, intellettuali popoleranno le sale del MAXXI per raccontare i cambiamenti sociali, culturali ed economici della loro città e di tutta la Turchia per estensione. I titoli di ognuna delle sei sezioni guidano il visitatore dalle rosee speranze dei movimenti di Gezi Park, al chiedersi se si è davvero pronti per un cambiamento profondo; dalla battaglia ai sacrifici per contenere la conflittualità tra crescita senza controllo e radici multiculturali di una città sempre più cosmopolita, fino a immaginare un futuro che appare fragile e precario.

 

 

Annunci

Un pensiero su “Istanbul: Passione, gioia, furore

  1. Istanbul è una città magica raccontata da tanti suoi scrittori come Pamuk di cui ti suggerisco un libro “il museo della innocrnza ” ! Lo scrittore stesso nel palazzo del personaggio del romanzo posto in essere un museo appunto il museo dell’innocenza che io ho visitato e che racconta la vita di Istanbul nella prima metà del 900!!!
    Sheraconunabbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...